Siri in italiano, finalmente su Apple TV!

Finalmente il tanto agognato momento è arrivato e con l’ultimo aggiornamento del sistema operativo per la Apple TV, potremo parlare con Siri in italiano attraverso il telecomando.

Era il 2015 quando la quarta generazione della Apple TV arrivò anche in Italia. La cosa che fece storcere il naso a noi italiani era il fatto che il telecomando con le stesse caratteristiche hardware dei dispositivi del resto del mondo, non veniva chiamato Siri remote. Questo perché la Apple TV non supportava la lingua italiana attraverso Siri. Il tasto dedicato attivava solo la ricerca testuale.

Siri in italiano

All’epoca si perdevano così molteplici funzioni che erano caratteristiche particolari di rilievo nel modello della nuova generazione di Apple TV.

Questo probabilmente per la complessità della lingua italiana nella gestione della comprensione, anche di alcuni titoli di film o spettacoli televisivi inclusi nelle frasi da pronunciare.

Finalmente con l’aggiornamento a tvOS 15,  Siri di tutte le Apple TV dalla 4° generazione in poi, comprenderà anche la lingua italiana. Basterà quindi parlare, tenendo premuto il tasto apposito sul telecomando, per vedere i risultati direttamente sul TV.

Una particolarità è che, a parte un eventuale attivazione di VoiceOver, non sentiremo mai parlare Siri su Apple TV. La motivazione è quella di non disturbare la visione o ascolto dei contenuti.

L’ultimo aggiornamento naturalmente oltre a migliorare la stabilità generale del sistema operativo include dei piccoli aggiornamenti e piccole funzioni che migliorano l’usabilità generale dell’Apple TV.

L’aggiornamento dovrebbe attivarsi automaticamente, altrimenti andate nella impostazioni, sistema e controllo aggiornamenti.

Nel corso dell’anno verrà attivata Siri in italiano anche nei nuovi HomePod. Gli Smart Speaker della Apple ancora non disponevano della lingua italiana.

Siri in italiano

Meglio tardi che mai?

Forse è troppo tardi che Apple TV aumenti d’interesse nel nostro paese? Colpa forse anche di valide alternative come i dispositivi Amazon Fire TV o similari

Ma la Apple TV non è solo questo, è molto altro grazie anche al dedicato App Store e la possibilità di moltissime applicazioni. Senza escludere che il supporto di questo aggiornamento include la Apple TV HD, un dispositivo ‘vecchio’ di 6 anni. 

Il lungo supporto, la qualità video offerta, l’assortimento di applicazioni, senza escludere la facilità di utilizzo, tutte caratteristiche che fanno della Apple TV un prodotto eccezionale, perfetto per la maggior parte degli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.