PS5 un lancio meraviglioso: un altro punto di vista

Un punto di vista positivo di un altro utente sul lancio di PS5

Dopo pensieri ed esternazioni purtroppo negative riguardo al lancio di PS5, ecco un altro punto di vista di un altro utente. Un’altra faccia della stessa medaglia, di chi è riuscito nell’impresa di accaparrarsi una agognata PS5. Un’esperienza che alla fine fa di PS5 un lancio meraviglioso.

Il day one, dal mio punto di vista era iniziato abbastanza male, un po’ come la maggior parte di chi non è riuscito a preordinarla nei momenti iniziali.

PS5 un lancio meraviglioso

All’inizio si era detto che la Playstation 5 poteva essere difficile da recuperare, ma come ogni anno non ho dato peso a questo aspetto. Il marketing a volte riesce davvero a condizionarti, e a condizionare in particolare il desiderio di un prodotto tecnologico. La mia convinzione era che, a parte alcune eventualità dovute alla pandemia, il resto era dovuto al puro marketing. E anche ben fatto da parte di Sony, e questo includeva anche l’essere “vaghi”, inizialmente sull’aspetto e poi sulle feature esclusive.

Parecchi mesi fa, dopo l’annuncio delle due console, anzi precisamente alla rivelazione della Xbox Series X ai Game Awards, avevo confermato un mio desiderio che mi portavo dietro da tempo. Ossia l’acquisto di una console.

Xbox Series X e Series S

I primi mesi, come ben ricorderete Microsoft ha infilato una serie di mosse più che azzeccate, al contrario di Sony. Quest’ultima era infatti restia a mostrare anche solo la scocca di PS5. Dall’altra parte Microsoft sezionò la Series X mostrando l’interno, pezzo per pezzo, con tutta la sua architettura hardware. In quel determinato momento ero molto indeciso fra le due console.

Probabilmente in cuor mio già sapevo che Playstation 5 avrebbe avuto molte cose interessanti da mostrare, e anche grazie alle esclusive passate forse tendevo leggermente verso quel lato. Ma Microsoft attirava molto l’attenzione, non ultima la mossa dell’acquisizione dell’intera ZeniMax, Bethesda inclusa. ‘Fallout’ e ‘The Elder Scrolls’ sono fra le mie serie preferite, la conseguenza sarebbe stata ovvia.

Invece nel momento in cui Playstation 5 apparve al pubblico, avevo deciso la mia prossima console.

PS5 un lancio meraviglioso

Giorni prima del 19 novembre avevo provato, senza successo, ad ordinarla on line. Anche il giorno stesso ne avevano messe a disposizione ancora attraverso altri preordini. Naturalmente senza successo.

La notizia delle PS5 introvabili iniziava ad essere realtà e quella che prima era una mossa di marketing ora diventava reale.

Questa situazione provocava in me dei sentimenti contrastanti, ed aumentavano sia da un lato che dall’altro.
Se da una parte mi ero rassegnato e quasi non volevo più sentire parlare di PS5, dall’altra il desiderio di possederne una aumentava ancora a dismisura.

Quando i vari negozi on line, una volta Unieuro, una volta Euronics e l’altra Mediaworld, annunciavano la disponibilità di PS5, le prime volte mi mettevo davanti al PC, concentrato ad aggiornare la pagina dello shop di acqusito.

Ogni volta che non riuscivo, la concentrazione e la voglia diminuiva e infatti il 3 dicembre, quando Unieuro ha annunciato la disponibilità di altre PS5 io non mi sono neanche messo dietro.

PS5 un lancio meraviglioso

Il primo pomeriggio verso le 13 e 20, per curiosità ho caricato la pagina di Unieuro e ho visto la fila di 101.000 (centounomila) persone.

Ho chiuso subito la pagina e fatto altro. Probabilmente, mi son detto tranquillo e rassegnato, la acquisterò più avanti. Senza ansia e senza problemi.

Sul desktop avevo un link, rimasto dai giorni precedenti, che puntava alla pagina della PS5 di MediaWorld. Ho cliccato più per “abitudine” che per necessità. Una volta aperto, nella pagina, sotto la PS5 c’era il pulsante “acquista”.

Non riuscirò, pensai, esattamente come i giorni scorsi. Aggiunto al carrello. Procedi. Metodo di pagamento.

Metodo di pagamento? Non mi era mai apparso prima. Allora concludo il metodo. Riepilogo. Fine. Dopo un paio di minuti email di conferma.

PS5 un lancio meraviglioso?

Sul gruppo Telegram di amici mi avevano spiegato che non dovevo esultare, poiché ad altri avevano annullato l’ordine. Tutto chiaro, me lo annulleranno sicuramente, l’orario era assurdo e sicuramente sarà stato un’errore del sito.

Il giorno dopo nessun email di annullamento, e dopo varie letture di altre esperienze nei commenti sotto i vari articoli dell’argomento, mi resi conto che l’ordine poteva essere reale.

Dopo ancora 24h ecco la fatidica Email di MediaWorld con oggetto: “Complimenti, la tua PS5 è in arrivo!”

PS5 un lancio meraviglioso

Dopo Mediaworld che mi faceva i complimenti, allora la cosa ha assunto un aspetto più reale.

Molto contento, anche molto scettico ma comunque davvero entusiasta. Probabilmente la contentezza esagerata, forse più del ‘normale’, fu causata proprio da tutto il percorso. Una sorta di epopea terminata in un apoteosi di emozioni finali che fanno di PS5 un lancio meraviglioso. Ma senza esagerare. Il periodo, purtroppo, ancora non ce lo consente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.