La vera nuova next-gen, GeForce RTX Serie 30 ?

Con le nuove schede grafiche Nvidia molto allettanti e un prezzo interessante, la mia scelta della prossima piattaforma da Gaming si amplia ulteriormente

Nvidia ha da poco presentato le schede grafiche di prossima generazione, le NVIDIA GeForce RTX Serie 30.
Questo è un evento abbastanza importante dal punto di vista del Gaming.
Nvidia ha iniziato questa nuova generazione anticipando molte funzionalità grafiche, come il Ray Tracing e il DLSS. Le stesse tecnologie che probabilmente vedremo nella prossima generazione di Console, probabilmente la vera nuova next-gen.

Nvidia la vera nuova next-gen?

Ray Tracing

Nell’ultima generazione di GPU di casa Nvidia, è stato implementato un sistema di accelerazione hardware. Punta a rendere possibile il ray tracing in tempo reale, specie nei videogiochi, il tutto col supporto di dedicati tool per sviluppatori.

DLSS

Il Deep Learning Super Sampling, acronimo di DLSS, è una tecnologia sviluppata da NVIDIA che, data un’immagine a bassa risoluzione, utilizza l’apprendimento profondo per produrne una che sembri a risoluzione maggiore, senza sovraccaricare la scheda video.

Da aprile 2020, questa tecnologia è disponibile sulle schede video della serie GeForce 20. Ed ora la nuova versione del DLSS sarà presente anche sulle nuove GeForce 30.

RTX 3080  la vera nuova next-gen

Grande salto generazionale: la vera nuova next-gen?

Il salto generazionale rispetto alla scorse schede grafiche è molto evidente.
Basti pensare che la versione ‘base’ delle nuove schede grafiche, la 3070, sarà più ‘potente’ della scorsa top di gamma 2080.
I prezzi, considerando quelli precedenti, sono davvero interessanti. La Founder Edition 3070 costerà 519€.
La sua potenza sarà di 20 TFLOPS (Shader), 40 TFLOPS (RTX), 163 TFLOPS (Tensor)

la vera nuova next-gen

Scheda Grafica o Console: qual’è la vera nuova next-gen?

La potenza della Console più potente sulla carta, Xbox Series X, ha 12 Tflops.

Effettivamente è sbagliato paragonare la vera nuova next-gen attraverso solo questi due valori, e va considerato che le Console sono device pronti per far girare subito il tuo videogioco preferito, in un’ottima risoluzione grafica, senza dover pensare a nient’altro.

Un PC con una valida scheda grafica non solo ha la capacità di far girare molto bene un gioco, ma probabilmente anche di creare i vari mondi di gioco, tramite un’ambiente di sviluppo, o la compatibilità con le nuove tecnologie di realtà virtuale. Per non parlare di rendering e le moltissime attività grafiche che non entrano nel mondo del gaming.

Ma ci sarà probabilmente una parte di videogiocatori, che prenderà in considerazione un PC con una scheda grafica che sulla carta è ben più potente delle console di prossima generazione ancora non uscite. Avere una scheda grafica vuol dire anche non avere compromessi per quanto riguardo la stabilità di FPS e di risoluzione, come per esempio la 4K o addirittura la futura 8K.

8K

Ma le esclusive delle varie piattaforme potrebbero pesare sulla decisione finale, anche se abbiamo visto che ultimamente molti videogiochi non sono più limitati ad una sola piattaforma. Le esclusive stanno diminuendo e la piattaforma in vantaggio è proprio quella del PC.

Naturalmente PC non è soltanto scheda grafica, ma anche scheda madre, processore, memoria ram e aggiungiamo anche un SSD molto performante. Ricordiamo che quello di PS5 potrebbe cambiare il futuro della tecnologia delle prossime memorie allo stato solido.

Realtà Virtuale

La vera nuova next-gen del Gaming

Ricordiamo che la vera nuova next-gen del Gaming, la faranno sopratutto i Videogiochi, indipendentemente dagli FPS o dalla risoluzione, che saranno sicuramente accettabili in ogni caso.

Valutando la scelta della nostra futura piattaforma di gioco, aspettiamo con ansia i prezzi delle prossime console di gioco, che avranno sicuramente una parte importante nella scelta.

Date un’occhiata alle offerte delle schede grafiche Nvidia di questa generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *