Display LCD ILI9341

ILI9341 è un display LCD a buon prezzo, programmabile e abbastanza versatile con le varie piattaforme di programmazione, molto spesso integra un pannello Touch con pennino

Display LCD ILI9341

Display LCD ILI9341

Dai 13€ circa
7.5

Confezione ed Imballaggio

7.0/10

Hardware

7.0/10

Software

8.0/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Molto spesso prezzo scontato
  • Versatile e interfaccia standard
  • Pennino incluso

Contro

  • A volte interfaccia touch difficile da individuare

Il Display LCD ILI9341 è stato davvero una piacevole rivelazione. Avevo da poco scoperto il NodeMCU, la schedina con il microprocessore ESP8266 completamente programmabile con Wi-Fi integrato, quando negli annunci consigliati di Amazon mi ritrovo questo display in offerta. Essendo appassionato di questo genere di cose, e avendone accertato la compatibilità con quel dispositivo, non ci ho pensato due volte e lo acquistai.

LCD ILI9341

Mi accorsi subito dopo che poteva essere programmato per interagire con il suo schermo touch, avevo quindi parecchia voglia di provare tutte le sue caratteristiche, mettendo in conto comunque tutto il tempo che avrei speso per poter collegare ogni cavo e per programmarlo a dovere.

NodeMCU, dove è possibile programmare il Display

In realtà è stato molto più semplice di quello che pensavo, essendo disponibili tante librerie già pronte per poter utilizzare il Display LCD ILI9341.
Ma vediamolo nel dettaglio.

Confezione ed Imballaggio (7)

Il display l’ho trovato su Amazon, l’imballaggio e la confezione erano nella norma, il contenuto si limitava al display stesso e ad un pennino, praticamente uguale a quello per il Nintendo DS.

Display ILI9341 con il pennino

Avrei preferito trovare più informazioni sui vari Pin e sulla programmazione, ma essendo un prodotto abbastanza ‘standard’ ho trovato facilmente una miriade di schemi e programmi già pronti. Fogliettini aggiuntivi quindi non erano effettivamente necessari.

Hardware (7)

Questo modulo LCD da 2,8 pollici utilizza un chip drive ILI9341 che pilota 240×320 punti, il display è di 65K colori.
Il dispositivo, composto anche dal display touch, è compatibile con il voltaggio di 5V ed è utilizzabile con logica 3.3V o 5V grazie allo stabilizzatore di corrente integrato. Il touch è resistivo e l’interfaccia digitale è seriale.
Si può pilotare direttamente con il dispositivo NodeMCU, recensito qui.

Retro del Display LCD

È presente inoltre un lettore per schede SD, ma per utilizzare questa funzione bisogna saldare i pin nella parte opposta della scheda.

La costruzione risulta di buona qualità e le saldature sulla pista sono nella norma. Il Display è abbastanza luminoso e molto nitido. Sotto questo aspetto mi ritengo abbastanza soddisfatto. L’unico neo forse è appunto l’assenza dei 4 PIN per gestire il lettore di schede SD, da saldare eventualmente a parte.

Software (8)

Parlando della questione software, come ho detto in precedenza risulta abbastanza versatile e compatibile con l’interfaccia ILI9341.
Per esempio attraverso il programma software Arduino IDE è possibile gestire il tutto, con il processore del NodeMCU, molto facilmente e abbastanza velocemente.

Invece per quanto riguarda l’interfaccia touch, nel mio caso risultava compatibile con il modulo touch XPT2046.
Sempre con il software Arduino IDE si può installare la libreria relativa al modulo XPT2046 semplicemente cercando la sigla nella ‘gestione librerie’. Inoltre in questa libreria è presente un programma di esempio XPTPaint, che ho trovato particolarmente reattivo.

Particolare del LCD ILI9341 con la sigla HR2046

Per verificare se anche voi avete lo stesso tipo di interfaccia touch, controllate il retro del display: infatti la presenza di un piccolo integrato con la sigla HR2046 confermerà lo stesso tipo di dispositivo.

Ho sentito diversi utenti avere lo stesso display, ma montare un modulo touch diverso, quindi provate le varie versioni disponibili per trovare la compatibilità con il vostro display. Il processo risulta abbastanza veloce poiché non sono presenti molte interfacce touch per questo tipo di dispositivo.

Fatto curioso: mi sono accorto che, nonostante uno schermo resistivo e la presenza del pennino, la superficie era sensibile anche al tocco del mio dito, e in modo abbastanza preciso. Naturalmente è un evento fuori dal comune, che potrebbe essere causato da altri fattori. Il display rimane comunque resistivo e utilizzabile con il pennino.

Display LCD ILI9341 Davanti

Il collegamento, per esempio con il NodeMCU è semplice, basta seguire lo schema standard che ho inserito nell’immagine di esempio.

Collegamento fra ILI9341 e NodeMCU

Con questo display, in termini di programmazione si può fare praticamente tutto, il limite naturalmente la vostra fantasia… e la memoria che potrà gestire il vostro microprocessore.

Seguiranno, in futuro, vari tutorial in grado di poter sfruttare questo display al 100% in ogni ambito, vi descriverò anche l’utilizzo di vere e proprie librerie grafiche, per poter gestire semplicemente l’interfaccia attraverso una UI graficamente molto convincente.

Prezzo (8)

Il prezzo di Amazon è molto competitivo, e risultano spesso offerte di conseguenza rendono l’acquisto del Display LCD ILI9341 molto appetibile per gli appassionati.

Display LCD ILI9341

Consiglio di dare un’occhiata ora alle varie offerte su Amazon

5 thoughts on “Display LCD ILI9341

  1. Ho trovato molto interessante questo articolo.
    Potrei avere un supporto per lo sviluppo di un software personalizzato che giri su questa interfaccia ?

    1. Salve e grazie mille per l’interesse,
      Se posso rispondere a qualche domanda chiedi tranquillamente qui 😉

      Grazie mille per la visita 🙂

  2. Ciao sono da poco entrato nel mondo del node MCU abbinandolo al display ili9341 sto cercando di creare un picco progetto per la domotica, vorrei capire se hai qualche progetto da condividere. Sono ai primi passi e ancora non riesco a far funzionare il touch.
    Grazie

    1. Ciao
      Come vedi dall’articolo il collegamento e la programmazione attraverso l’Arduino IDE è relativamente ‘semplice’, la cosa più difficile resta capire quale driver per interfaccia touch è installata sul tuo display.

      Se anche tu hai il chip HR2046 la libreria da usare è la XPT2046, e fra gli esempi che ti installerà ci sarà anche “XPTPaint”, un valido esempio.

      Altrimenti devi identificare la compatibilità, magari inizialmente verificando se i pin touch sono gli stessi o sono chiamati sulla scheda in modo differente.

      Grazie per aver postato 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.