Asus Xonar DG, con amplificatore per cuffie

Scheda audio, forse un po’ datata, ma con un amplificatore per le cuffie integrato e compatibile con Dolby Headphone. Buonissima alternativa alle integrate.

AsusXonarDg

Questa non vuole essere una vera e propria “recensione” nel senso letterale. Forse più un consiglio, o meglio la condivisione di un’esperienza. Tempo fa acquistai un paio di cuffie di un certo livello, sostituite successivamente con le Sharkoon B1. Avevo anche intenzione di cambiare la scheda audio integrata del PC, non che non andasse bene, ma necessitavo di una ‘spinta’ in più per gestire le cuffie in questione. Non mi ritengo un audiofilo, ma credo che una scheda audio dedicata suoni molto meglio dell’integrata, e pur non essendo un esperto la differenza si riesce a capire molto bene.
Uno degli scopi primari era anche non dover sborsare molto denaro per il tutto.

I dispositivi in commercio erano molti, la maggior parte anche molto costosi, ma la mia necessità era essenzialmente una scheda audio dedicata, magari con un amplificatore proprio per le cuffie.
Mi soffermai quindi su questa scheda audio, la Asus Xonar DG (versione DGX per l’interfaccia PCIe Express). Non solo riusciva a gestire le cuffie, grazie ad un amplificatore dedicato, ma era anche compatibile Dolby Headphone. Inoltre aveva anche un ottimo prezzo : non ci ho pensato due volte e ho fatto l’acquisto.

Asus Xonar DG

Compatibile anche con Windows 10, grazie anche a dei driver dedicati, l’interfaccia di controllo è semplice ed intuitiva, ma soprattutto il suono è davvero soddisfacente, la spazialità del Dolby Headphone davvero convincente, il 7.1 simulato davvero entusiasmante, soprattutto nei giochi.

Non nascondo che all’epoca, più di una volta ho messo in pausa il gioco, mi toglievo le cuffie e andavo a vedere dove veniva il rumore, accorgendomi subito dopo che in realtà il suono arrivava proprio dall’interno del gioco stesso.

La scheda, nonostante abbia ormai parecchi anni, è ancora presente su Amazon. Ed è sicuramente una buonissima alternativa economica alla scheda audio integrata sulla scheda madre.

Asus Xonar DG, profilo

Mi arrivò come al solito grazie al servizio di Amazon. Con Windows 10 mi ricordo che avevo un po’ di problemi con il driver, avevo risolto alla grande con dei driver creati per questa esigenza, potete trovarli qui: UNi Xonar Drivers

Hardware

Per quanto riguarda l’hardware, la scheda monta un processore C-Media CMI8786 High-Definition Sound Processor (Max. 96KHz/24bit).
L’amplificatore per le cuffie è ottimizzato per sostenere un’impedenza da 32 fino a 150 Ohm e 24bit di risoluzione audio.
Monta anche un Cirrus Logic CS4245*1 (104dB DNR, Max. 192KHz/24bit) / Cirrus Logic CS4361*1 (103dB DNR, Max. 192KHz/24bit).

Asus Xonar DG, davanti

Per le specifiche e caratteristiche ultra tecniche vi rimando a visitare il sito stesso, infatti in una pagina del sito web di Asus esiste ancora la scheda del prodotto.

Software

Per quanto riguarda il software, come ho già detto consiglio per Windows 10 questi driver in particolare : gli UNi Xonar Drivers .

Xonar DG Audio Center

Il pannello di controllo Asus rimane essenzialmente quello originale, e gestisce molte funzioni.
Come per esempio i virtual speaker e il Dolby Headphone che simula tramite l’hardware della scheda fino a ben 7.1 altoparlanti virtuali.
Questa caratteristica è comune a molte schede della stessa serie, e l’effetto risulta ottimo e avvolgente, sicuramente di una qualità superiore rispetto agli stessi effetti di spazialità ottenuti via software dai vari player. Si può inoltre regolare la posizione degli altoparlanti nella grafica del pannello Asus.

Asus Xonar DG, Logo di Dolby

Il Dolby Headphone è una tecnologia per riprodurre la spazialità e suoni in 3d e simulare il multicanale fino al 7.1, tramite le cuffie. Ora è rimpiazzato dal più attuale Dolby Atmos, ma la qualità di Dolby Headphone funziona in modo pressoché simile.

Dal pannello potrete scegliere se selezionare l’uscita cuffia o altoparlanti, ma installando il cavetto del pannello frontale il software riconoscerà automaticamente l’inserimento del jack delle cuffie.

Si può anche attivare una funzione chiamata SVN, che regola il volume automaticamente, controllando la presenza di variazioni del livello audio e effettuando di conseguenza una compensazione automatica. Sempre nel pannello Asus è presente l’equalizzatore a 10 bande con la presenza di varie opzioni predefinite per diversi tipi di musica, con la possibilità di personalizzarle e salvarle.

Pannello Asus Xonar DG

Si può, inoltre cambiare il tipo di ambiente, scegliendo fra diversi effetti (camera, auditorium, arena e altri). Presente anche una funzione Karaoke che permette di cambiare e modificare le impostazioni del microfono, aggiungendo anche qui vari effetti e una funzione VocalFX che consente di modificare gli effetti della voce. Attivabile, inoltre, la cancellazione del ECO acustica (AEC) delle interferenza con il microfono. Una funzione FlexBass LFE crossover frequency regolabile da 40hz a 250hz permette di regolare la profondità dei bassi.

Esistono due versioni della scheda, come detto in precedenza. La Asus Xonar DG è adatta per l’interfaccia PCI, mentre la Asus Xonar DGX è praticamente la stessa, però adatta all’interfaccia PCIe (PCI Express). Nel momento della scrittura di questo articolo, su Amazon non è più presente la versione compatibile PCI Express (DGX)

Scatola Asus Xonar DG

Ripeto, la Asus Xonar DG è una scheda abbastanza datata, ma si trova ancora su Amazon e a prezzi davvero convenienti. Consiglio però questa scheda, solo nel caso abbia un prezzo ben inferiore ai 50 €.
Provate a dare un’occhiata, è una scheda che a me sta continuando a dare grosse soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.