Apple Arcade, la mia esperienza

Apple Arcade non è rivolto a chi vuole un esperienza di gioco essenzialmente da Console.
Apple Arcade è rivolto a chi, probabilmente gioca da dispositivi mobili, anche solo 1 o 2 giochi al mese, anche di un certo livello stilistico e qualitativo, Apple TV è qualcosa in più, una piacevole aggiunta di un’ottima esperienza videoludica mobile.
Un’esperienza comunque promossa a pieni voti, soprattutto su iPhone e iPad.

Apple Arcade

Apple Arcade

4,99 € al mese
8.3

Parco titoli

7.0/10

Software

9.0/10

Requisiti Hardware

8.0/10

Prezzi

9.0/10

Pro

  • Tanti giochi stilisticamente interessanti
  • Compatibilità con i controller Bluetooth più famosi
  • Prezzo davvero allettante

Contro

  • Esperienza essenzialmente mobile indie (eccellente)
Apple Arcade, un nuovo modo per giocare

La mia esperienza con Apple Arcade è cominciata colma di aspettative. Il servizio è targato Apple, la quale non mi ha mai deluso e mi ha sempre entusiasmato per ogni cosa che facesse in ogni campo. Purtroppo parte delle aspettative non sono state adeguatamente soddisfatte, per un sostanziale mio problema di fondo: mi aspettavo forse qualcos’altro dal punto di vista ludico. Ma andiamo per ordine.

Apple Arcade, altri giochi

Cominciamo col dire che Apple Arcade è un servizio di giochi in abbonamento mensile per dispositivi e piattaforme iOS, quindi dall’iPhone passando dall’iPad per arrivare alla Apple TV. Su quest’ultima ho concentrato la maggior parte della recensione e delle aspettative. I giochi di iOS non sono soltanto giochini per cellulare, ma negli anni si sono evoluti molto, in modo da non sfigurare con i giochi importanti per gli altri dispositivi da game più blasonati, mobili e non.
All’interno di Apple Arcade ci sono solo i giochi di un certo livello, senza micro transazioni o pagamenti in-app. Solamente l’esperienza di un gioco fluido e pratico, nonché ottimi intrattenimenti sia dal punto di vista ludico che da quello artistico. Basti vedere i vari giochi annunciati alla presentazione del servizio, un piacere per gli occhi, e in teoria, un ottimo game play.

Devo dire la verità, quando acquistai il controller wireless per Xbox One, pensai al 80% all’utilizzo di questa piattaforma con l’Apple TV, infatti con Apple Arcade è arrivata anche la compatibilità dei controller Bluetooth più famosi per console.

Attendevo, in passato, il momento giusto , magari un periodo di sconti, per acquistare un controller per la Apple TV, anche perché molti giochi si potevano giocare esclusivamente con uno di quei dispositivi.

Ho preso quindi due piccioni con una fava, acquistai il controller per Xbox One, sia per Apple Arcade, sia per sfruttare al meglio l’esperienza di Xbox Game Pass per pc (e anche, successivamente, per PS Now per PC ).

Apple Arcade, dispositivi compatibili

Il controller funzionò egregiamente con la Apple TV. Riuscii a giocare anche a dei giochi che avrei voluto giocare ma non si potevano sfruttare solo con il telecomando dell’Apple TV.
Purtroppo il gioco che mi ha fatto venire voglia dell’Apple TV versione console, Beyond a Steel Sky, non è ancora disponibile.
Ma sono disponibili altri giochi, davvero interessanti di mio gusto e alcuni una versa scoperta. Altri molto blasonati per via della loro presentazione non sono stati in realtà all’altezza delle aspettative.

Parco titoli (7)

Quando ho attivato Apple Arcade, ho provato vari giochi mordi e fuggi davvero piacevoli.

Apple Arcade, Beneath a steel sky

Successivamente mi sono soffermato su Discolored: un gioco interessante in prima persona, dove bisogna risolvere vari enigmi per ritrovare i tre colori principali in un mondo altrimenti in bianco e nero. Molto suggestivo e affascinante. Purtroppo è finito subito, ma è un gioco sicuramente in via di sviluppo con altri livelli. Ho provato Pac-Man Party Royale, divertente e nostalgico. Beyond a Steel Sky, come già detto, non è stato ancora rilasciato, ma ci sono altri giochi di tante altre categorie.

I giochi comunque ci sono, sono molto carini, altri davvero belli, ottima grafica e ottimo game play.
La mia impressione, probabilmente sbagliata, è che il sapore dell’esperienza si limita probabilmente al gioco ‘indie’. Non ho trovato, purtroppo, un gioco che fosse all’altezza dei giochi ‘tripla A’ presenti su PC o console. Molto probabilmente lo sbaglio è mio considerando quello che mi aspettavo e quello che in realtà ho sbagliato a inquadrare.

Nella Apple TV mancano giochi che probabilmente alcuni considerano fondamentali nell’esperienza videoludica, e sono presenti purtroppo solo su iPhone o iPad, e non sto parlando solo Fortnite o PlayerUnknown’s Battlegrounds, ma altri titoli davvero interessanti presenti su iPhone che sarebbero stati davvero apprezzati su Apple TV. Come per esempio quasi l’intera serie di Final Fantasy (si, anche Final Fantasi VII) disponibili soltanto sulla piattaforma mobile della mela (iPhone e iPad). Un accordo che li includesse in Apple Arcade avrebbe sancito la mia venerazione per Apple Arcade con un abbonamento pluriennale.

Naturalmente questo non è un problema di Apple Arcade. Ho sbagliato ad interpretare la vera essenza, il vero spirito: ossia soprattutto il gioco su dispositivi mobili.

Software (9): è iOS

Ho provato, successivamente, Where Cards Fall su iPhone, ed è stata un’esperienza molto positiva a tratti entusiasmante.

L’esperienza sui dispositivi mobili della mela non si discute. Apple Arcade è nato probabilmente essenzialmente per quello. I giochi sullo schermo dell’iPhone sono deliziosi, ed è davvero bello poter scegliere dei giochi di intrattenimento rivolti esclusivamente a quella tipologia di interazione, ossia lo schermo touch. Tutto si svolge in maniera fluida e coinvolgente, con la maggior parte dei giochi presenti nel catalogo di Apple Arcade.

Requisiti Hardware (8): un dispositivo iOS, ottimo l’iPhone, anche Apple TV ?

Puntavo molto sulla Apple TV, e molto probabilmente non si sta sfruttando adeguatamente il suo potenziale. Avrei voluto vedere molto più esclusive, molti più giochi ‘tripla A’, e molto probabilmente ‘tripla A’ non è il termine giusto da usare, tripla A non intendo potenza, risoluzione o grafica. Basti ricordare Minecraft, uno dei titoli più giocati al mondo, è stato per poco tempo disponibile per Apple TV, ma successivamente subito ritirato per “mancanza di giocatori”. Mi piacerebbe prendessero spunto dall’impero Nintendo. Invece di investire in una casa di produzione TV avrei investito molto su una casa di produzione di Videogames. Ma è pura utopia e comprendo che, molto probabilmente, saremmo stati forse in pochi ad apprezzare la cosa. Una grande azienda deve puntare al pubblico ma soprattutto al guadagno, e ora come ora, i giochini per cellulare (non chiamateli giochini per cellulare) hanno conquistato una fetta importante nel panorama videoludico mondiale.

Apple Arcade è compatibile con tutti i dispositivi iOS (iPhone e iPad) e tvOS (Apple TV).
Adesso iOS e tvOS sono compatibili anche con i controller Bluetooth più famosi delle console Xbox One e PlayStation 4. Potrebbe forse avere un senso con un iPad, o l’Apple TV, forse un po’ meno con iPhone. Risulta comunque molto comodo per la maggior parte dei giochi presenti in Apple Arcade.

Prezzi (9)

L’abbonamento costa 4,99 € un mese, 49,99 € un anno. Il periodo di prova è ottimo : un mese.
Il prezzo è davvero allettante, se si considera che anche il prezzo di uno solo dei giochi presenti nell’offerta probabilmente supera anche il costo dell’abbonamento mensile.

Su questo nulla da dire, se uno è appassionato anche solo a 2 o 3 giochi presenti nell’offerta conviene davvero fare l’abbonamento.

Ora la conclusione

Apple Arcade è davvero un’ottima esperienza videoludica, considerando il prezzo, che siate appassionati a questo genere di giochi o utenti occasionali lo apprezzerete davvero, soprattutto per la qualità dei giochi, perfetti per dispositivi mobili, eccellenti su iPhone o iPad, forse un po’ meno su Apple TV, visto una grande aspettativa da parte mia: la mia colpa è stata quella di considerare la Apple TV una Console da Gaming, non capendo che in realtà la Apple TV è adatta a fare anche ben altro. Attenzione: l’esperienza, su Apple TV, rimane sempre positiva, anche se il paragone con le altre esperienze videoludiche risulta abbastanza normale.

Apple Arcade non è rivolto a chi vuole un esperienza di gioco essenzialmente da Console.
Apple Arcade è rivolto a chi, probabilmente gioca da dispositivi mobili, anche solo 1 o 2 giochi al mese, anche di un certo livello stilistico e qualitativo, Apple TV è qualcosa in più, una piacevole aggiunta di un’ottima esperienza videoludica mobile.
Un’esperienza comunque promossa a pieni voti, soprattutto su iPhone e iPad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *